Si, Orange Is the New Black. Dicono che sarà Ivanka la prima presidente donna USA

Che il colore arancione sarebbe stato uno dei trend nel 2016, già lo sapevamo da un pò. Quello che non potevamo immaginare è che questo trend sarebbe arrivato fino alla presidenza dei Stati Uniti.

Scherzi a parte, questo risultato ha sorpreso un pò tutti, i sondaggi hanno sbagliato, i giornalisti… Ma, non tutti. Michael Mooreprima dell’ estate aveva già detto:

Donald J. Trump vincerà a Novembre. Questo miserabile, ignorante, pericoloso pagliaccio part-time, e sociopatico a tempo pieno, sarà il nostro prossimo presidente. Presidente Trump. Forza, pronunciate queste parole perché le ripeterete per i prossimi quattro anni: PRESIDENTE TRUMP”.

E nel seguito del suo articolo elenca i cinque motivi per cui Trump vincerà. Bravo Michael Moore, chissà perché nessuno ti ascolta mai.

 

Trump più di una volta salvato dalla sua donna

 

No, non è stata Melania a salvare Donald. Lei nel primo discorso ha fatto bruta figura con un discorso simile a uno già fatto da Michelle e anche se dopo, nel proseguire della campagna si è ripresa, ora, ufficialmente first lady, ha parlato chiaro: sarà tradizionale… inoltre starà zitta. Magari niente orto, e se gli americani vorranno ingrassare, lo potranno fare senza colpe. Tanto ad indossare perfettamente abiti meravigliosi (niente low cost) ci sarà lei.

Invece a salvarlo è stato sempre Ivanka. Con i suoi discorsi e con il suo esempio. Si, il papà è stato accusato di sessismo, di essere praticamente un maniaco, di stare contra tutte le minoranze. Ma, è stata lei a ricordare che nelle loro aziende le donne guadagnano alla pari con i uomini (sempre da verificare). Lei ad  essere il vicepresidente esecutivo Trump Organization. Ha lanciato la campagna #Womenwhowork in favore delle donne lavoratrici.  Si definisci una femminista convinta. Lasciando intender chiaramente che quello che voi definite come un bruttissimo uomo ha creato me, dice Ivanka.

E molti in America già dicono, che sarà proprio lui a dare all’America la prima donna presidente. Si, Ivanka.

 

Ivanka la prima donna a guidare l’America?

 

Alla Convention Repubblicana di Cleveland Ivanka indossando un tubino rosa disegnato da lei ha rubato la scena con il suo discorso e per l’ eleganza. In quell’occasione suo padre avrebbe detto ad alcuni collaboratori che Ivanka  sarà la prima donna a governare l’America. E venendo da lui, ormai gli  si deve credere.

Lei è stata la grande consigliera. Nei momenti peggiore della campagna,  quando hanno ripescato le intercettazioni in cui le dava della figa, lei si è presa una settimana di pausa e poi è tornata sul palco con lui. L’ ha accompagnato per tutti gli Stati Uniti.

Tiffany (la sorella di serie B), anche se nel documentario di Trump, esibito nella convention è rimasta  fuori, diventando per l’America la Jan Brady dei Tramp. Dopo le polemiche in cui Donald dava dalla grassa all’ex-miss Universo, serviva una donna in più per sopportare la campagna e cercare di conquistare il pubblico più giovane e hanno recuperato Tiffany. Ivanka ha iniziato a istruire la sorella, iniziando col pulire il suo profilo Instagram e aiutandola a preparare i suoi discorsi. Una volta alla settimana Ivanka ha organizzato una riunione di famiglia in cui discutevano le strategie per la campagna.

Adesso vedremmo i piani che Donald ha per la sua preferita. Speriamo che la moderata e “femminista” Ivanka riesca a influenzare suo padre durante il governo. E gli ricordi che tutte le altre donne (meno privilegiate) e le minoranze  hanno gli stessi diritti di successo che ha avuto Ivanka.

E chi sa, se davvero il brutto Donald non riesca portare a buon fine anche questa.

Outfit Orange Is the New Black

Orange Is the New Black Ivanka Orange Is the New Black

 

Vuoi mantenerti sempre informato sulle novità del blog? Iscriviti alla mia Newsletter e partecipa ai miei concorsi per vincere bellissimi premi 😉

 

 

 

 

 

 

 

Inoltre vi consiglio di leggere...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *