Arriva nelle sale di tutto il mondo il remake del film Western I magnifici 7 del regista John Sturges. Questa volta alla cabina di regia si accomoda Antoine Fuqua che dirige il suo attore feticcio, Denzel Washington, dopo le prove  in Training day e The Equalizer.

Premetto che io amo il Western, in tutte le sue declinazioni, lo considero un genere senza tempo: amo i grandi classici ma, anche, pellicole minori e b movies di casa nostra (come dimenticare il cultissimo IL MIO NOME E’ SHANGAI JOE di M.Caiano ?).

Non sarei mai mancata, dunque, al ritorno dei cowboys che devono difendere un villaggio di poveri allevatori da un cattivone arrogante e violento.

Le atmosfere per ammissione dello stesso regista sono in puro stile Leone (di cui Fuqua e’ grande estimatore), dunque un West sporco, polveroso, privo di fronzoli… uomini ruvidi, sudati, cattivi e senza scrupoli.

Le inquadrature, i primi piani dei volti sembrano uscite spesso da C’ERA UNA VOLTA IL WEST, lunghi  affreschi d’un epoca che non c’e’ più…

Bando al lirismo, tuttavia: la differenza coi western del passato sta nel fatto che tra lo Western I Magnifici 7, sono presenti alcune delle etnie più vessate e perseguitate di quel tempo: abbiamo infatti, il messicano, il nero, il cinese ed il pellerossa comanche… Tutti votati al bene ed alla difesa dei bianchi, timorati da Dio.

Chiaramente è una rilettura al limite del fantascientifico del tempo… Chi ha visto il grandissimo film di M.Cimino I cancelli del cielo sa che fine facevano i piccoli contadini, nella frontiera, ammazzati da latifondisti, predatori  e criminali… Sa che il West è stato fondato sulle vessazioni e la schiavitù di popoli che, qui, sono trasformati in eroi , liberi e senza macchia.

Non entrerò, quindi, nella polemica storica… Non mi pare questo il caso: prenderò I Magnifici 7 come un grande spettacolo action, ricco di scene d’azione e duelli molto ben girati, esplosioni, mitragliatrici, sfide all’ultima pistolettata conditi da saloon, donne ed alcol…

In questa chiave, senza troppi approfondimenti, la storia, scorre, diverte e centra l’obbiettivo di intrattenere.

Un ultima annotazione su Denzel… Se per Leone Clint Eastwood aveva solo due espressioni, col sigaro e senza… Il Washington degli ultimi film gli tiene abbastanza testa.

Buona visione

Per prenotare Il Blu-Ray del film I Magnifici 7 -> Qui

Per comprare I Magnifici 7 di John Sturges (edizione speciale)  -> Qui

 

Ps: Puoi anche leggere il mio post Aspettanto ” I Magnifici 7 ” parlo di cinema Western. Anche un make-up tutorial lentiggini finte, dove parlo dei film Western; ho creato un look ispirato a Emma Cullen personaggio del film insieme ad un tutorial make-up, dove insegno a fare lentiggini finte 😉

Western I magnifici 7

Questo articolo è disponibile anche in: Portoghese, Brasile

Inoltre vi consiglio di leggere...

2 comments

Rispondi

Ho visto il trailer del film e sembra bello, sono molto curioso!

Rispondi

film divertente, consiglio 😉

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *