Già nel post Snapchat vi avevo parlato della mia passione per Snapchat e, sinceramente, guardo attentamente a questa nuova battaglia tra Instagram Stories X Snapchat. Si è vero nel mondo nulla si crea, tutto si trasforma… ma è proprio nella trasformazione, il miglioramento di Instagram Stories? Non sono una specialista del settore, a me sembra tutto soltanto una scopiazzata e basta, anzi fatta anche frettolosamente.
Ieri ho fatto il mio primo snapgram o instasnap e sicuramente le visualizzazione sono molto superiori a quelle che ho su snapchat: oggi ho postato una foto su Inastagram e ho avuto molti meno Like…magari sarà per la curiosità della novità , stiamo tutti a guardare storie di persone che non avevamo mai notato e magari molto poco ci interessano, ma se questa novità non fosse proprio la morte della funzione primaria di Instagram: condividere le nostre foto?
La prima sensazione è che tutti si trovino più a loro agio su snapchat, incoraggiati dai filtri buffi, tendiamo tutti a prenderci meno sul serio.. non credo che valga per tutti gli iscritti a Instagram perché molto di loro l’ hanno fatto per altri motivi e per un metodo diverso di comunicazione e magari le Stories a loro non interesseranno per nulla, ma si le loro foto saranno sempre meno visualizzate e valorizzate ,sarà ancora interessante per loro instagram? Comunque sono curiosa di vedere se porterà dei cambiamenti nei comportamenti degli utenti Instagram che non avevano mai pensato a iscriversi a Snapchat.
Uno dei fattori principali resta, Mark Zuckerberg …è il nostro nuovo Dio? Già accusato di vendere le nostre informazione alla Cia & CO, sarà ogni volta più potente cosi’ da comprarci e venderci a a suo piacimento? Un’altra curiosità è Evan Spiegel cosa farà? Perché dopo che hai rifiutato proposte miliardarie e vieni indecentemente copiato, credo t’incazzi e parecchio: Miranda Kerr per favore fagli tante tisane alla Melissa e lascialo lavorare per favore. Infatti di Mark sapiamo che è un paranoico, che compra case insieme a tutte quelle vicine, che alle Hawaii costruisce muri che disturbano il paesaggio e che, comprando o copiando tutto e tutti, si impadronisce delle nostre vite, ma pure Evan Spiegel sembra che a non abbia per nulla un bel carattere cosi’ che spesso altri dirigenti scappano a gambe levate dalla sua azienda.
Comunque ieri nel mio primo Stories ,ho mantenuto l’humour con cui faccio i miei Snapchat, una mia zia che è su Instagram, appena visto il video, mi chiede se sono diventata scema… Ecco sono mondi diversi e non so se dipende soltanto dai filtri…

Questo articolo è disponibile anche in: Portoghese, Brasile Inglese

Inoltre vi consiglio di leggere...

2 comments

Rispondi

ahahahah tesoro, speriamo bene! Non mi sono ancora schierata ma è difficile abbandonare snap, è come una casa. Instagram porta più visualizzazioni ma mi condifo diversamente col popolo IG. Staremo a vedere!

Bow of Moon

Rispondi

Anch’io penso come te, mi sento più a casa su snapchat 😉

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *