Cosa regalare a San valentino alla mia ragazza? Il 14 febbraio si avvicina e molti ragazzi vanno nel pallone, non è sempre facile accontentare una ragazza.

Per iniziare, un consiglio sicuro e che piace veramente a tutte le ragazze : rispetto. E questo grandissimo regalo, che doverebbe essere la regola principale in un rapporto non lo vediamo molto rispettato e vale sempre la pena ricordarlo.

Poi prova a fare si che sia San Valentino tutti i giorni nel vostro rapporto. Ricordale sempre quanto sia bella e speciale. Sai che il 91% delle donne odiano il proprio corpo? Tu valorizzi abbastanza la tua ragazza? Anche aiutare una donna a costruirsi la sua autostima, anche quello è un splendido regalo.

Bene, volevo iniziare così questo post, perché nessuno suggerimento materiale avrà valore se in un rapporto manca il rispetto, la fiducia e l’autostima di entrambi.

Cosa regalare a san valentino alla mia ragazza?

Si, a quasi tutte noi piacciono i fiori o i gioielli… Ma, a tutte sicuramente piace vivere un momento speciale.

Attualmente i momenti sono duri per tutti e il 14 febbraio non è neanche così lontano dal Natale. Poi San Valentino più che investire nel valore materiale del regalo, è una festa dedicata al romanticismo e quello non costa niente.

Allora, senza spendere tanto, e se deve fare una scelta, sceglierei una bella cena. Senza dimenticare di renderla unica, non risparmiare sulla creatività e romanticismo durante e nel dopo cena. Se la cucini tu, avrai dei punti in più.

Se la cucini tu, sceglie un menu leggero, ricordati è San Valentino e si spera anche in un dopocena col fiocchi. Un’idea è fare una bella fonduta romantica, anche con la fonduta come dessert, ecco una bella ricetta di fonduta cioccolato e frutta, e la cena diventa un gioco…

Se la porti fuori, evita i ristorante chiassosi, meglio magari provare un posticino nuovo. Non dimenticare di fare questa ricerca in anticipo per non dover portarla a mangiare un panino all’ultimo momento. Magari riuscir ad  accordarti con il proprietario del ristorante e andare prima per preparare una sorpresa è veramente fare goal nella finale della coppa del mondo. Anni fa, ero in un ristorante e il tavolo affianco era tutto addobbato con palloncini a cuore e bigliettini… Quando la coppia è arrivata, posso garantire che lei (commossa) era la donna più invidiata del ristorante.

Arriviamo al dopo cena, si, li dovrete davvero dare il meglio. Ma, cos’è dare il meglio? Si tesoro anche quello, ma dare il meglio è molto di più… è usare le parole giuste e rendere quello momento indimenticabile, regalando qualcosa bello di noi stessi che fino a ora non avevamo ancora avuto il coraggio di far vedere. Tutti noi lo abbiamo.

Rendere una notte speciale è rimanere in sintonia anche dopo il sesso… Sembra scontato, ma non lo è…

Un’altra idea carina per la serata è preparare una sezione cinematografica tutta romantica, con tutte quelle commedie romantiche che noi adoriamo. Titoli? Eccone  alcuni:  Harry ti presento Sally Il diario di Bridget Jones, Notting Hill, C’è posta per te, Il lato positivo, Manhattan

Altre idee? Per esempio, io che sono fotografa ho già realizzato molti calendari o book fotografici regalati per San Valentino.

Altra idea creativa molto carina è quella di Brian Flynn che si è dedicato per 3 mesi a trasformare la fidanzata in personaggi della Disney,  con l’aiuto dell’ illustratore  Dylan Bonner.

Un’altra idea super romantica che ho trovato nel web è di un ragazzo che ha dedicato 365 bigliettini, uno al giorno e ha regalato il barattolo nel giorno di San Valentino. Lui lo ha diviso in tre colori: rosa( i motivi per cui la ama), giallo (per le memorie) e verde (per citazione o canzone).

 

Idee per rendere una cena romantica e per il dopo cena

  


 

 

Inoltre vi consiglio di leggere...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *