Ammore e Malavita

Finalmente arriva Ammore e Malavita. Per noi che siamo seguaci dei Manetti bros. della prima ora, noi che abbiamo tutti i cofanetti di Coliandro, che consideriamo il finale de L’arrivo di Wang quantomeno geniale, che abbiamo aspettato Song’e Napule in sala, nelle poche sale dalle nostre parti, a dire il vero, che l’han proiettato, come fosse Star Wars… è solo zucchero per il palato leggere le recensioni più che positive per il loro ultimo lavoro, Ammore e Malavita, ora in sala, dopo il successo alla Mostra di Venezia.

Questa volta i due fratelli omaggiano non solo Napoli, loro città d’adozione ma la tradizione della sceneggiata e del “crime” cinema partenopeo alla Mario Merola.

Un tipo di cinema ritenuto a volte a ragione, molto trash ma non privo d’un suo fascino e attrattiva.

Musical e azione, crimine e sentimento, ironia e violenza in un film atipico per il panorama italiano, divertentissimo pur con tutti i suoi difetti (le scene d’azione sono da sempre il tallone d’Achille dei Manetti ).

Ciro è un sicario, allevato da un potente boss che tradisce la famiglia e si ribella, pur di salvare Fatima, il suo amore puro, abbandonato da adolescente per intraprendere la via della violenza.

Tranquilli, nulla di serioso… colori, risate, musica, ironia, dal momento che ad interpretarlo ci sono attori del calibro di Carlo Buccirosso, una Gerini più brava che mai, Serena Rossi che canta come nei migliori musical d’oltreoceano e l’attore feticcio che tutti noi adoriamo, Giampaolo Morelli, con la sua faccia stralunata e ironica che sempre ci fa divertire.

Un cinema quello dei Manetti ricco, contaminato di generi, che non ha paura di lodare la mitica sceneggiata (vedi il grande Pino Mauro, il re del genere insieme a Merola, che canta su un trono di corni napoletani per una scena intera), che non teme di rischiare, battendo strade nuove e che si fa perdonare anche alcuni difetti grazie a coraggio ed ironia.

A condire il tutto una super colonna sonora, che fa canticchiare anche usciti di sala.

Ammore e Malavita è assolutamente da vedere.

 

Trailer ufficiale HD

 

Inoltre vi consiglio di leggere...

Rispondi